Il tesoro dell’Ars Canusina

Artigianato artistico emiliano

Maria Del Rio

Maria Del Rio

L’artigianato artistico Ars Canusina deve la sua origine a Maria Bertolani Del Rio, psichiatra del manicomio S. Lazzaro di Reggio Emilia. Negli anni ‘30 del XX secolo Maria Del Rio sperimentò l’artigianato come metodo di cura: condusse uno studio dei modelli decorativi romanici del territorio matildico e ne trasse un canone figurativo che battezzò con il nome di Ars Canusina.

Oggi Ars Canusina® è un marchio commerciale registrato che identifica la produzione degli artigiani concessionari.

Il Consorzio Ars Canusina, concessionario unico, riunisce imprese artigiane capaci di attingere dalla tradizione per farla vivere attraverso la ricerca. Nascono così prodotti artigianali unici e di grande pregio.

Ars Canusina fra ieri e domani

Maria Del Rio ideò l’Ars Canusina e ne ordinò canone e metodo in un album edito nel 1935, campionatura di motivi ornamentali ed exempla di elaborazioni grafiche e realizzazioni artigianali, tuttora testo di riferimento per chiunque voglia avvicinarsi a sperimentare questo artigianato artistico di ispirazione cosiddetta matildica.

L’album Ars Canusina

L'album Ars Canusina
 Il volume Ars Canusina fu ristampato nel 1992 dal Comune di Casina ed è esaurito da molto tempo. Di prossima pubblicazione è un’opera digitale che comprende il vecchio volume, illustra questa storia quasi secolare e presenta gli artigiani di oggi.
Per conoscere la storia dell’Ars Canusina, vedi allegato “Fra ieri e domani”.
Per conoscere, vedere e acquistare Ars Canusina vai al sito del Consorzio.
Per conoscere il marchio commerciale Ars Canusina® e il suo funzionamento, clicca qui.

Immagini

Allegati